Dacci oggi il nostro debito quotidiano. Strategie dell’impoverimento di massa

12,00

Una montagna alta 44.000 miliardi di dollari. A tanto ammonta il debito pubblico mondiale, ovvero quello contratto dagli Stati, nel 2017. Se a questo aggiungiamo il debito privato dei cittadini, delle famiglie e delle imprese, si raggiunge la cifra di quasi 200.000 miliardi di dollari. Il pianeta Terra può dirsi in bancarotta. Con l’avvento del modello neoliberale, la finanziarizzazione del capitalismo ha investito l’economia, la società, l’ecosistema e l’intera vita delle persone, con la necessità di mettere a valore l’intera esistenza. Per raggiungere tale obiettivo la trappola del debito è particolarmente funzionale sia in termini economici, sia come nuova narrazione della storia e del disciplinamento della società. La trappola del debito porta con sé la forza egemonica di una visione compiuta del mondo, ma anche la tragica realtà di un impoverimento di massa scientificamente praticato. Demistificarne la narrazione, mettendo in campo il ripudio del debito, e praticare con le lotte sociali la definanziarizzazione della società, attraverso la riappropriazione sociale della ricchezza collettivamente prodotta, sono le strade che dobbiamo iniziare a percorrere.

2 disponibili

COD: 9788865481875 Categoria: Tag:

Descrizione

Una montagna alta 44.000 miliardi di dollari. A tanto ammonta il debito pubblico mondiale, ovvero quello contratto dagli Stati, nel 2017. Se a questo aggiungiamo il debito privato dei cittadini, delle famiglie e delle imprese, si raggiunge la cifra di quasi 200.000 miliardi di dollari. Il pianeta Terra può dirsi in bancarotta. Con l’avvento del modello neoliberale, la finanziarizzazione del capitalismo ha investito l’economia, la società, l’ecosistema e l’intera vita delle persone, con la necessità di mettere a valore l’intera esistenza. Per raggiungere tale obiettivo la trappola del debito è particolarmente funzionale sia in termini economici, sia come nuova narrazione della storia e del disciplinamento della società. La trappola del debito porta con sé la forza egemonica di una visione compiuta del mondo, ma anche la tragica realtà di un impoverimento di massa scientificamente praticato. Demistificarne la narrazione, mettendo in campo il ripudio del debito, e praticare con le lotte sociali la definanziarizzazione della società, attraverso la riappropriazione sociale della ricchezza collettivamente prodotta, sono le strade che dobbiamo iniziare a percorrere.

Informazioni aggiuntive

Titolo

Dacci oggi il nostro debito quotidiano. Strategie dell'impoverimento di massa

Autore

Marco Bersani

Editore/Marca

Derive e Approdi

ISBN

9788865481875

Anno di pubblicazione

2017

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dacci oggi il nostro debito quotidiano. Strategie dell’impoverimento di massa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *